Aderisce alla rete Nazionale EMPORIO DELLA SOLIDARIETA'

PROGETTO EMPORIO

È una co-progettazione concertata, tra un ente pubblico il Comune di Lamezia Terme e un'associazione di volontariato il Masci Lamezia Terme 2, su una risposta specifica come la povertà. Essa mette in relazione, l'esperienza di volontariato maturata dalla comunità Masci, nel campo del bisogno, a un'esigenza dell'Ente pubblico di dare maggiore incisività sul territorio, in termini di efficienza ed efficacia, ai problemi della povertà e del bisogno.

Il progetto, esprime la propria caratteristica:

  • pianificando un servizio che avrebbe richiesto un'organizzazione complessa;
  • implementando l'offerta dei servizi erogati da parte dell'Ente,
  • promuovendo la crescita dei Servizi Sociali Comunali in termini di semplificazione organizzativa e di maggiore aderenza alla domanda

Il progetto è costituito da tre azioni, di cui quella principale è l'EMPORIO della SOLIDARIETA', seguono IL BANCO FARMACEUTICO, avviato nel maggio 2012, e il PRONTO FRESCO, quest'ultimo, non ancora attivato, consiste nel ritiro delle eccedenze alimentari e dei prodotti a breve scadenza (prodotti freschi e secchi) dai grandi supermercati dislocati su tutto il territorio.

L’EMPORIO DELLA SOLIDARIETA’ IN SETTE PUNTI:

  1. È un vero e proprio supermarket di piccola dimensione;

  2. È rivolto a singoli e a nuclei familiari, in temporaneo disagio, residenti o domiciliati nel comune di Lamezia Terme;

  3. Qui trovano generi di prima necessità, alimenti e prodotti per l’igiene della casa e della persona, compresi qualche articolo per neonati, ma non vi si troverà tutto come in un normale supermercato;

  4. La tessera avrà durata da 3 a 6 mesi (max) a seconda delle circostanze, i punti sono regolati sulla composizione del nucleo;

  5. Le famiglie “croniche” sono indirizzati ad altri aiuti presenti nel territorio;

  6. L’Emporio è e deve rimanere un sostegno temporaneo alla famiglia, avendo cura di verificare che non ci sia la sovrapposizione di altri aiuti nel territorio e di individuare le cause o l’evento critico che sono state all’origine del disagio del nucleo al fine di dare una risposta quanto più idonea alle sue esigenze che non deve essere necessariamente l’erogazione del servizio emporio

  7. I prodotti alimentari sono comprati con il finanziamento erogato dal Comune che vanno ad integrare quelli raccolti nel territorio,offerti dalle aziende solidali e reperiti mediante raccolte alimentari davanti ai supermercati dalla comunità Masci.

 

COME FUNZIONA

L’accesso al servizio emporio è regolamentato dai Servizi Sociali del Comune di Lamezia Terme, presso l'Ufficio delle Politiche Sociali (Corso Numistrano), i quali mediante un’attività di ascolto, verificano l’esistenza delle condizioni di disagio socio-economico valutando caso per caso le necessità.

Successivamente, potranno rilasciare un’autorizzazione per l’accesso al Servizio Emporio per un periodi max di 6 mesi.

Ottenuta l’autorizzazione, gli utenti potranno recarsi presso la struttura Emporio della Solidarietà ubicato in via Delle Rose nel quartiere di Sambiase, dove potranno effettuare la spesa sulla base di un punteggio/mese, assegnato in relazione alla composizione del nucleo familiare.

Contestualmente, ad un componente della famiglia verrà rilasciata una card identificativa che dovrà esibire ogni qual volta si reca all’emporio.